Il cadavere della donna trovato ieri tra gli scogli a Ostia ovest è ancora senza identità. Gli investigatori sperano che l’esame autoptico, disposto all’istituto di medicina legale del Policlinico Gemelli, possa svelare degli indizi.

Il corpo è stato intravisto ieri, domenica 27 dicembre, tra gli scogli dell’Idroscalo, dopo mezzogiorno, da un pescatore, impegnato in una battuta di pesca nelle vicinanze. L’uomo ha immediatamente chiamato la polizia. Sul posto è intervenuta anche una pattuglia a terra dell’ufficio locale marittimo di Ostia alle dipendenze della Capitaneria di porto di Roma: il recupero del cadavere, intatti, era difficile dalle condizioni del mare, molto agitato.

Il cadavere è in avanzato stato di decomposizione. Per provare a chiarire l’identità della donna e le cause del decesso, quindi, gli investigatori sperano nell’autopsia. Lo stato del cadavere sembra rilevare che sia rimasto in acqua da molto tempo. Dalle prime rilevazioni pare si tratti di una donna di giovane età.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Rosina Cassetti, l’anziana trovata morta si era rivolta al Centro antiviolenza di Macerata. “I familiari indagati per omicidio”

next