Oppo ha lanciato ufficialmente in Cina il suo nuovo smartphone, l’A53 5G. Si tratta di una versione rivista, con piccoli aggiustamenti minori rispetto alla versione 4G, arrivata anche in Italia a metà ottobre. Sul retro, l’Oppo A53 5G presenta una tripla configurazione della fotocamera posteriore. La configurazione consiste in un sensore principale da 16 megapixel f / 2.2, un sensore macro da 2 megapixel f / 2.4 e un sensore per la profondità da 2 megapixel. Sulla parte anteriore troviamo invece una fotocamera selfie da 8 megapixel.

Passando alla piattaforma hardware, troviamo l’implementazione di un processore MediaTek Dimensity 720 abbinato a 4 GB o 6 GB di RAM. Lo spazio di archiviazione interno è da 128 GB. Il telefono non dispone di uno slot per l’alloggiamento della microSD e di conseguenza non sarà possibile espandere la memoria interna. Il nuovo smartphone dell’azienda cinese è dotato di un display Full-HD + da 6,5 ​​pollici, con una risoluzione 1080 x 2400 pixel. Da sottolineare la presenza del refresh rate a 90 Hz.

Stranamente, la capacità della batteria rappresenta un passo indietro rispetto agli altri modelli di A53, attestandosi a soli 4.040 mAh, rispetto ai 5.000 mAh. Non manca il jack per le cuffie da 3,5 mm, un sensore di impronte digitali posto lateralmente ed incorporato nel pulsante di accensione ed il supporto al dual-SIM. A bordo dello smartphone OPPO troviamo Android 10 personalizzato con la ColorOS 7.2. Il peso è pari a 175 grammi. Il prezzo è di 1299 yuan, pari a circa 162 euro al cambio, ma senza le tasse.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

WhatsApp, ecco gli smartphone non più supportati dal primo gennaio 2021

next
Articolo Successivo

Auto elettrica, il Ceo di Toyota si mangia il fegato e spara a zero. Ma le sue parole non attaccano

next