Ha trascorso la notte in ospedale, al Policlinico di Modena, il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, che ieri sera 13 novembre, secondo quanto si apprende, ha svolto accertamenti nell’ambito del normale monitoraggio della Sars-Cov-2 a cui deve sottoporsi, in un quadro clinico invariato. I parametri riscontrati sono tutti positivi e il governatore si appresta a fare ritorno a casa, dove proseguirà l’isolamento domiciliare e il percorso di cura della polmonite bilaterale diagnosticata in una fase ancora iniziale. Bonaccini aveva annunciato la sua positività al Covid-19 lo scorso 1 novembre, all’epoca aveva detto di essere asintomatico, ma in seguito le sue condizioni erano peggiorate. Anche se Bonaccini fino a ieri, 13 novembre, non aveva avuto bisogno di essere ricoverato.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Arrestato il boss latitante Domenico Bellocco: era nascosto in un casolare di campagna

next
Articolo Successivo

“Trasmissione del virus ha trend in calo, ma cauti”. Ministero e Iss: “Primi effetti da misure, rafforzarle”. L’obiettivo è abbattere l’Rt sotto a 1

next