“La Campania in zona gialla? Mi ha stupito quando l’ho letto, poi sono andato a vedere le ragioni per cui non l’hanno messa lì e ho visto che si tratta di dati oggettivi“. Marco Travaglio, nel suo intervento settimanale durante ‘Accordi&Disaccordi’, il talk show politico condotto da Andrea Scanzi e Luca Sommi, in onda tutti i venerdì alle 22.45 sul Nove, ha analizzato le ragioni per cui la Campania ha avuto un destino diverso dalla Lombardia. “Hanno l’indice di contagio, cioè del numero di persone che contagia ciascun positivo, inferiore a 1.5 e quindi, al momento, uno dei parametri fondamentali non lo superano. E l’altra cosa è che il numero delle terapie intensive è considerato sufficiente per le prossime settimane per evitarne il riempimento e l’overbooking – ha detto il direttore de Il Fatto Quotidiano – Naturalmente ogni settimana questi dati vengono riesaminati perché ci possono essere delle Regioni che peggiorano e che quindi passano da gialla ad arancione o da arancione a rossa e delle Regioni che migliorano, per cui possono scendere da zona rossa a zona arancione, da zona arancione a zona gialla, magari speriamo qualcuna pure a zona verde. Dipende dai numeri, non dipende da chi governa”, ha concluso il giornalista.

‘Accordi&Disaccordi’ è prodotto da Loft Produzioni per Discovery Italia ed è disponibile anche su Dplay (sul sito www.it.dplay.com – o scarica l’app su App Store o Google Play) nonché su sito, app e smart tv di TvLoft. Nove è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, Sky Canale 145 e Tivùsat Canale 9.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Covid, Crisanti ad Accordi&Disaccordi (Nove): “Chi si è infettato diventa immune? Studi ancora in corso, tuttavia virus più aggressivo perché mutato”

next
Articolo Successivo

Martina Dell’Ombra continua con il suo ‘Chi vuol essere Dpcm’: “Gli anziani si sentono davvero improduttivi?”

next