Durante il lockdown, i supermercati hanno fatto affari d’oro: le vendite sono salite del 9% con un picco del 22% per i prodotti freschi e i prezzi della verdura sono aumentati per il consumatore fino all’8,4%. Ma per i produttori italiani non c’è stato alcun guadagno: hanno continuato a vendere frutta e verdura sotto il costo di produzione. Chi ci ha guadagnato davvero? Qualcuno ha speculato sui prezzi del nostro cibo? E dopo il lockdown, i prezzi sono tornati quelli di prima?

Le risposte in un’inchiesta di Presadiretta sui prodotti alimentari e la grande distribuzione organizzata, per capire che ruolo hanno tutti i protagonisti della filiera, quali sono i reali rapporti di forza e perché durante il lockdown per noi consumatori i prezzi di frutta e verdura sono aumentati ad un tasso superiore di 40 volte quello dell’inflazione. Nella puntata in onda domani sera su Rai Tre, Presadiretta ha raccontato il mondo chiuso e complesso delle aste sui prodotti alimentari. Come funzionano e qual è il loro impatto sull’intera filiera, i diritti di chi ci lavora e la qualità dei prodotti?

E ancora, alla fine della catena c’è un mondo sommerso di uomini e donne che lavorano la terra, sfruttati e senza diritti. Centinaia di migliaia di braccianti, spesso stranieri irregolari, vittime del caporalato e sotto il ricatto di un vero e proprio sistema. Presadiretta ha mostrato anche i modelli positivi delle nuove filiere alimentari, dove braccianti, produttori e supermercati lavorano insieme per produrre un cibo di qualità, etico e nel rispetto dei diritti di tutti. Infine, un viaggio nell’entroterra della Toscana, tra le colline del Chianti e di Montalcino, nelle ville più belle d’Italia, dove fino a pochi mesi fa migliaia di stranieri organizzavano matrimoni da favola.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Donazioni private alla scuola di politica del leghista Siri, si tratta di finanziamento illecito al partito? L’approfondimento su PresaDiretta

next