“Per diventare il primo continente climaticamente neutro, proponiamo portare l’obiettivo per il 2030 di riduzione delle emissioni ad almeno il 55%“. Lo ha dichiarato la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, nel suo primo discorso sullo stato dell’Unione a Bruxelles. “Riconosco che troppo per alcuni e non abbastanza per altri. Ma la nostra economia e industria possono gestirlo. E lo vogliono anche loro”, ha aggiunto.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Lotta al virus, lavoro, clima, diritti: i pilastri di Von der Leyen. “Con Conte vertice sulla sanità in Italia. Migranti, aboliremo sistema Dublino”

next