Prevedere la possibilità di una decontribuzione del costo del lavoro solo a quelle imprese che applicano i contratti nazionali e riconoscono la qualità del lavoro. E’ il leader Cgil , Maurizio Landini, a ‘correggere’ così dal palco degli Stati generali della Cgil Puglia l’idea di decontribuzione allo studio del governo. “Non a tutti e a pioggia, bisogna favorire solo le imprese virtuose, abbiamo bisogno di questo passaggio perché se guardo ai progetti di decotnrbuzione varati dai governi passati vedo che non ha mai stabilizzato un posto di lavoro nè fatto emergere il nero”, dice ancora dando la disponibilità del sindacato ad una discussione ma solo in questa direzione.

“Lo diciamo anche alle imprese e a Confindustria: è il momento di rinnovare i contratti nazionali di lavoro, non di bloccarli”. Ha continuato Landini, parlando con i giornalisti a Bari, a margine degli stati generali della Cgil Puglia. “E’ il momento di garantire i diritti a tutti – ha aggiunto – è il momento di un nuovo Statuto dei diritti dei lavoratori che tuteli tutte le forme di lavoro ed è il momento di un sistema di ammortizzatori sociali nuovo che eviti la competizione tra persone e la precarietà che c’è stato fino adesso. O abbiamo delle risposte oppure decideremo anche quali iniziative agire”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Operaio 22enne morto nel Cuneese durante l’ispezione di un silos pieno di mangime, grave il fratello. “Svenuti e caduti per le esalazioni”

next
Articolo Successivo

Air Italy, firmato l’accordo su 10 mesi di cig per i 1.465 lavoratori. Sindacati: “Ora soluzione industriale per dare prospettive di lavoro”

next