Sono morte carbonizzate due persone a bordo di un deltaplano a motore precipitato in contrada Murata, nel territorio di Cassano allo Jonio, in provincia di Cosenza. Le vittime sono due 61enni, entrambi di Vercelli. A chiamare i soccorsi il proprietario di un terreno agricolo poco lontano dal luogo dell’incidente.

L’aereo è caduto intorno alle 11. Era partito poco prima dall’aviosuperficie di Sibari, diretto verso il Piemonte. Un problema al motore, spiegano i quotidiani locali, avrebbe fatto precipitare il mezzo, facendogli prendere fuoco. Sul luogo dell’incidente aereo sono intervenuti i mezzi di soccorso che hanno domato le fiamme. Sono in corso le indagini della procura di Castrovillari per stabilire la dinamica dei fatti. Sul posto i carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro e della tenenza di Cassano.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Un’ordinanza che tutela anche i locali come il Billionaire: ecco cosa c’è davvero dietro la lite social tra Briatore e il sindaco di Arzachena

next