Notte di tensioni e scontri a Parigi dopo la sconfitta per 1-0 subita dal Paris Saint-Germain per mano del Bayern Monaco nella finale di Champions League.
La polizia ha comunicato su Twitter di aver arrestato 148 persone, la maggior parte dei quali per danni e aggressione. Inoltre 404 persone sono state multate per non aver indossato la mascherina in aree in cui era obbligatorio farlo.

Sconti si sono registrati vicino allo stadio Parco dei Principi, dove la polizia ha usato lacrimogeni, mentre lungo gli Champs Elysees sono stati dati alle fiamme veicoli e distrutti negozi.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Alla Sapienza di Roma la ‘summer school’ della cattedra intitolata al re del Bahrein

next
Articolo Successivo

Trump, via libera al plasma per malati Covid. Financial Times: “Punta a usare il vaccino prima delle elezioni”

next