“Soddisfatti? No. Nel senso che in una Commissione qualcuno non è stato ai patti, cioè per la Commissione Agricoltura del Senato. Di certo non noi, ma complessivamente questi sono i numeri che avevamo, non ce n’erano altri. Abbiamo perso rispetto agli accordi fatti una commissione perché qualcuno ha tradito gli accordi, ovviamente non noi”. Lo ha detto Vito Crimi, capo politico del Movimento 5 Stelle, fuori da Montecitorio.

Poi è tornato sul punto: “Tutto questo dramma di non aver saputo difendere la capacità del M5S di imporsi nella maggioranza mi sembra non ci sia… qualcuno non ha rispettato i patti, è successo nella Commissione Agricoltura” del Senato, “per il resto, gli accordi presi sono stati tutti rispettati”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Migranti e coronavirus, Di Maio: “Tunisia sequestri in loco barchini e gommoni. Al via i rimpatri, nessuno sarà regolarizzato”

next
Articolo Successivo

Fondi Ue, Mattarella alla cerimonia del Ventaglio: “Chiamati a fare la nostra parte. Uso risorse sia tempestivo, concreto ed efficace”

next