Samsung ha ufficializzato oggi il Galaxy M31s, smartphone economico erede dell’ottimo Galaxy M31 che ha esordito sul mercato lo scorso febbraio, rispetto al quale si differenzia però per una serie di caratteristiche che il produttore coreano non aveva mai introdotto prima in questa pur importante famiglia di smartphone.

Tre sono le principali caratteristiche per cui M31s si discosta dal suo predecessore. Partiamo dal display, impercettibilmente più grande rispetto a quello del predecessore (6.5 pollici contro 6.4) e sempre di tipo Super AMOLED con risoluzione Full HD+ (2400 x 1080 pixel), ma che Samsung ha “liberato” dall’ingombro del notch superiore, ospitando la selfie camera frontale da 32 Mpixel in un più discreto foro.

Anche la batteria, particolarmente generosa, potrebbe sembrare a prima vista uguale, visto che in entrambi i casi troviamo un modello da ben 6000 mAh. Galaxy M31s però supporta la ricarica ultrarapida da 25 W, con caricatore da 25 W incluso in confezione: una situazione che non sempre si verifica, anche con modelli ben più costosi. Il nuovo modello inoltre supporta anche la cosiddetta ricarica inversa tramite cavo USB, che consente quindi di utilizzare lo smartphone come un battery pack esterno con cui caricare altri dispositivi.

La fotocamera posteriore offre anch’essa la stessa configurazione, con quattro sensori: principale da 64 Mpixel, ultra-grandangolare da 12 Mpixel, macro da 5 Mpixel e ulteriore sensore, sempre da 5 Mpixel, per il rilevamento della profondità di campo. Tuttavia a cambiare è il sensore della fotocamera principale, che ora è il più raffinato Sony IMX 682, che dovrebbe quindi garantire fotografie di qualità più elevata.

Per il resto troviamo la stessa piattaforma hardware del Galaxy M31, con processore Samsung Exynos 9611, 6 o 8 GB di RAM e 128 GB di spazio dedicato allo storage. Samsung ha introdotto inizialmente il Galaxy M31s sul mercato indiano, dove sarà commercializzato a partire dal prossimo 6 agosto, con un prezzo equivalente a circa 220 euro per l’allestimento base e 240 per quello top di gamma. Al momento Samsung non ha dichiarato se e quando porterà il Galaxy M31s anche in Europa, ma l’M31 è attualmente disponibile anche in Italia, quindi è probabile che arrivi anche il nuovo modello.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Instagram accede segretamente alla fotocamera, ma potrebbe essere un bug che non minaccia la privacy

next
Articolo Successivo

Emotet, il malware che ruba gli allegati delle nostre email per ingannarci meglio

next