Una 22enne è stata arrestata a Livorno con l’accusato di omicidio stradale aggravato dopo un incidente con uno scooter, condotto da un 17enne, morto a causa dell’impatto. La ragazza, che guidava un’automobile, è stata trovata positiva all’alcol test. L’incidente è avvenuto la scorsa notte, attorno all’1.30, a Livorno all’incrocio tra via dei Pensieri e via Machiavelli. Il minorenne conducente del motociclo è stato soccorso dai sanitari con un’ambulanza e il medico del 118 che hanno effettuato le manovre di rianimazione, ma il ragazzo deceduto poco dopo essere arrivato in ospedale.

Effettuati i rilievi tecnici da parte della polizia municipale, contattato il pubblico ministero di turno, i veicoli sono stati posti sotto sequestro e la conducente dell’autoveicolo è stata sottoposta alle analisi di laboratorio per la verifica dello stato psicofisico. Risultata positiva all’uso dell’alcool, è stata quindi arrestata e posta ai domiciliari dagli agenti con l’accusato di omicidio stradale aggravato. La dinamica è ancora al vaglio degli inquirenti.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Arezzo, gatto morto dopo aver morso la proprietaria: aveva rarissimo virus tipico dei pipistrelli. Il sindaco emette due ordinanze

next
Articolo Successivo

Coronavirus, il presidente Sergio Mattarella alla commemorazione per le vittime di Bergamo: “Riflettere seriamente sugli errori da evitare di ripetere. Qui l’Italia che ha sofferto e che è stata ferita”

next