Una voragine di una decina di metri si è aperta intorno alle 21 sull’autostrada A21 Torino – Piacenza, all’altezza del chilometro 21, tra Asti e Villanova, in direzione del capoluogo piemontese. Un’auto in transito in quel momento è riuscita ad evitarla per un soffio: la corsia d’emergenza e quella di destra non ci sono più, di quella a sinistra, invece, rimane solo un piccolo pezzo. La polizia stradale ha bloccato il traffico in entrambe le direzioni e sono in corso verifiche sulla stabilità anche dell’altra carreggiata, quella in direzione Piacenza, che potrebbe riaprire già nelle prossime ore. Il terreno, secondo una prima ricostruzione, è sprofondato a causa della pioggia incessante che da giorni si sta abbattendo su tutto il Piemonte. Chi è diretto a Torino ha l’uscita obbligatoria al casello di Asti Ovest.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Liguria, crolla una corsia di un viadotto su autostrada A6 nel savonese direzione Torino: “Nessun veicolo coinvolto”. Toti: “Frana ha falciato pilastri”

next
Articolo Successivo

Sardine, bloccata (e poi sbloccata) la pagina Facebook: “Noi segnalati senza motivo”

next