Una voragine di una decina di metri si è aperta intorno alle 21 sull’autostrada A21 Torino – Piacenza, all’altezza del chilometro 21, tra Asti e Villanova, in direzione del capoluogo piemontese. Un’auto in transito in quel momento è riuscita ad evitarla per un soffio: la corsia d’emergenza e quella di destra non ci sono più, di quella a sinistra, invece, rimane solo un piccolo pezzo. La polizia stradale ha bloccato il traffico in entrambe le direzioni e sono in corso verifiche sulla stabilità anche dell’altra carreggiata, quella in direzione Piacenza, che potrebbe riaprire già nelle prossime ore. Il terreno, secondo una prima ricostruzione, è sprofondato a causa della pioggia incessante che da giorni si sta abbattendo su tutto il Piemonte. Chi è diretto a Torino ha l’uscita obbligatoria al casello di Asti Ovest.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Liguria, crolla una corsia di un viadotto su autostrada A6 nel savonese direzione Torino: “Nessun veicolo coinvolto”. Toti: “Frana ha falciato pilastri”

next
Articolo Successivo

Sardine, bloccata (e poi sbloccata) la pagina Facebook: “Noi segnalati senza motivo”

next