Botte al figlio della compagna e calunnie contro un bambino e una maestra. Un valtellinese di 24 anni è stato arrestato dalla Squadra Mobile di Sondrio per maltrattamenti e lesioni aggravate ai danni di un bimbo di 7 anni. Il piccolo, nei giorni scorsi, era stato accompagnato dalla mamma al pronto soccorso dove i medici si sono insospettiti e hanno avvisato la questura.

Per cercare di depistare le indagini, il giorno successivo ha presentato denuncia ai carabinieri di Tirano contro un compagno di scuola del piccolo e l’insegnante per omessa vigilanza. Le indagini hanno permesso di risalire al convivente della madre che oggi è stato arrestato su ordine del gip Pietro Della Pona dopo la richiesta della procura. Il 24enne è indagato anche per calunnia aggravata nei confronti dell’insegnante e del compagno della vittima, totalmente estranei alla vicenda.

Foto di archivio

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Foggia, 53enne uccisa a coltellate nella sua casa: negli scorsi giorni era stata minacciata dall’ex genero con una pistola

next
Articolo Successivo

Foggia, “Filomena uccisa per proteggere sua figlia”: caccia all’ex genero, latitante da un mese. Le ricerche estese fuori dalla Puglia

next