È diventata più chiara la dinamica dell’aggressione ai due ragazzi finita con la morte del 24enne Luca Sacchi. È la stessa Anastasia ad averla fornita agli investigatori dell’Arma dei carabinieri che ora stanno cercando due uomini, dall’accento romano, fuggiti a bordo di una Smart. “Eravamo appena usciti dal pub. Mi sono sentita strattonare da dietro, mi hanno detto: ‘dacci la borsa’. Gliela stavo consegnando quando mi hanno colpito con una mazza. A questo punto è intervenuto Luca che ha reagito bloccando il ragazzo che mi aveva aggredito, quindi è intervenuto l’altro aggressore che gli sparato alla testa”.

La ragazza è sotto choc. “L’ho incontrata un attimo. Ha detto che lei era a terra e hanno sparato a Luca davanti ai suoi occhi – racconta un amico di famiglia – È sconvolta è una tragedia enorme. Luca naturalmente ha reagito quando ha visto che la fidanzata era stata colpita con una mazza alla testa ed era finita a terra. Certo non pensava che tirassero fuori la pistola“. Incensurato, mai problemi, il 24enne lavorava come personal trainer nella palestra di ju jitsu dove era apprezzato e benvoluto. Appassionato di arti marziali, ma anche di moto Gp, Luca condivideva spesso i post del leader della Lega Matteo Salvini e contro le aggressioni subite da soggetti più deboli, controllori di bus, commercianti

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ragazzo ucciso a Roma, carabinieri cercano rapinatori fuggiti a bordo di una Smart bianca

next
Articolo Successivo

Morì dopo essere stata abbandonata in overdose da cocaina sulle scale di un condominio: arrestato l’amante-pusher

next