Protagonista di un interessante show match alla ESL Vodafone Arena, allestita all’interno del padiglione esports della Milan Games Week, Riccardo “Reynor” Romiti è uno dei volti più conosciuti del circuito mondiale di Starcraft II, l’RTS di Blizzard, nonostante sia solamente alla sua seconda stagione da professionista, la prima a cui ha potuto prendere parte fin dall’inizio.

A seguito del match vinto contro il tedesco Showtime, ci siamo seduti con il 17enne toscano per una breve intervista sul suo ultimo anno competitivo, sulla sua preparazione in vista del mondiale in partenza il 24 Ottobre, sul rapporto con la famiglia e sulla sua vita al di fuori di Starcraft II.

Fonte immagini di gioco: ESL Italia / ProGaming

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Robot morbido che si muove come un verme potrebbe rivoluzionare gli indumenti indossabili

next
Articolo Successivo

Apple Watch Serie 5, lo smartwatch con schermo sempre acceso, bussola e chiamata d’emergenza automatica

next