Nel giorno in cui anche in Germania migliaia di giovani scendono in piazza per chiedere azione contro i cambiamenti climatici, il governo di Angela Merkel trova un accordo sul “Piano per il Clima 2030“, che i rappresentanti della sua coalizione hanno discusso in una riunione fiume durata tutta la notte. A Berlino la mobilitazione è iniziata la mattina presto con un corteo di biciclette partito da Charlottenburg verso il centro. Gli organizzatori si aspettanoalmeno 10mila manifestanti alle Porte di Brandeburgo. Le strade del centro della capitale sono state bloccate con nastri di plastica. Anche a Francoforte le proteste sono iniziate questa mattina con i blocchi del traffico nell’ora di punta. Secondo la sezione tedesca del “Fridays for Future movement”, oggi ci saranno 530 manifestazioni in tutta la Germania.

Dopo una maratona di trattative cominciata giovedì sera e durata oltre 18 ore, i partiti della coalizione di governo hanno trovato un’intesa su una strategia climatica. “C’è un accordo con molte misure e un meccanismo di verifica annuale” che mira ad assicurare che gli obiettivi di riduzione delle emissioni di gas serra in Germania del 55% entro il 2030, dai circa 866 milioni di tonnellate di oggi ai 563.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

L’Austria mette il veto al trattato Ue-Mercosur. L’Italia invece lo sostiene in sordina

next
Articolo Successivo

Germania, piano per il clima da 100 miliardi: tassa sulle emissioni, bonus per l’elettrico. Aumento biglietti aerei, giù quelli ferroviari

next