Fabio Fazio ha accettato il taglio del proprio compenso richiesto dalla Rai. La notizia è stata confermata da fonti interne alle agenzie Ansa e Adnkronos: l’intesa con l’azienda è arrivata un paio di settimane fa. La notizia viene diffusa dopo che questa mattina il Fatto Quotidiano ha pubblicato un articolo in cui ha descritto le resistenze delle “star” Rai alle riduzioni proposte dall’ad Salini. Oltre a Fazio, anche Bruno Vespa e Carlo Conti.

Fazio, è stata la motivazione data ai cronisti, “ha accolto la sforbiciata in quanto si tratta di una necessità generale dell’azienda e non di una misura punitiva ad personam, concretizzando così una disponibilità che aveva già manifestato più volte pubblicamente”. L’intesa con la Rai sulla riduzione, nel caso di Fazio, non riguarda un rinnovo ma un contratto in essere. Il conduttore di “Che tempo che fa” e i suoi collaboratori hanno espresso però contrarietà alla riduzione del budget del programma.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

La Francia vuole bandire l’odio online. Ma il rischio censura è elevatissimo

prev
Articolo Successivo

Cambridge Analytica, Garante Privacy multa Facebook per un milione di euro

next