Dal 19 al 23 giugno Torino ospiterà per il quinto anno Parco Valentino, il “Salone diffuso” dedicato ai motori, in tutte le declinazioni possibili. “Parco Valentino evolve e si conferma l’evento di riferimento per il sistema automotive e di trasporti italiano”, parola di Andrea Levy, patron dellla kermesse: un evento, quest’anno, incentrato sulle nuove forme di mobilità e non a caso la cerimonia di apertura sarà affidata proprio a un’auto a guida autonoma. Un taglio del nastro significativo per il Comune del capoluogo piemontese attualmente impegnato, in collaborazione con altri partner, a un progetto di guida autonoma e tecnologia 5G per la mobilità integrata.

Gli appuntamenti in agenda sono tanti, così come i brand che saranno presenti, circa 40 per il momento (ma potrebbero arrivare altre adesioni): Abarth, Alfa Romeo, Audi, BMW, Bugatti, Chevrolet, Citroën, Dallara, DR, Fiat, GFG Style, Honda, Italdesign, Jaguar, KIA, Lancia, Lexus, Mazda, Mercedes-Benz, Militem, Mitsubishi, Nadir Yachts, Pagani, Pininfarina, Porsche, RAM, SsangYong, SEAT, Škoda, Smart, SPICE-X, Studiotorino, Suzuki, Tesla, Toyota, Trenitalia, UP Design, XEV e Yamaha.

Grande attenzione alla mobilità sostenibile, con Focus Auto Elettriche che vedrà la partecipazione di Enel X, dedicato alle “pure” EV, alle ibride plug-in e alle full hybrid, con un’esposizione dei modelli che beneficeranno dell’ecobonus introdotto quest’anno dal ministero dei Trasporti. Con MoveTo, invece, saranno presentati IDRAkronos, prototipo di auto a idrogeno, e XAM, modello ibrido.

Tante le sfilate e i raduni dedicati ai motori ruggenti, dalle monoposto che hanno fatto la storia del motorsport di Formula 1 alle vetture storiche di collezionisti di tutto il mondo. E poi ancora non mancheranno i compleanni (ultracentenari e non) da celebrare: 110° anniversario per Bugatti che porterà in mostra Chiron e Veyron, Citroen invece spegnerà le sue prime 100 candeline con 100 esemplari dei club di tutta Italia; tra le anziane, una giovane MX-5, trentenne roadster di Mazda che per l’occasione avrà a disposizione la cornice della mole Antonelliana e poi festeggiamenti per i 25 anni di Fiat Coupè, nata dalla matita di Pininfarina.

Ma Parco Valentino 2019 non sarà solo auto e moto: l’evento per la prima volta apre anche al settore nautico con Nadir Yachts, che propone in anteprima mondiale il suo yacht Titanium 40, e poi vedrà la partecipazione di Trenitalia, che per l’occasione presenterà il nuovo modello di treno regionale.

Infine premi e riconoscimenti come il Car Design Award per eleggere il miglior design di prodotto, miglior design di concept car e miglior brand design language; il Collector’s Award, rivolto ai collezionisti internazionali e conferito dai più importanti designer automobilistici italiani, e ancora il Parco Valentino Designer Award e Parco Valentino Classic, quest’ultimo primo concorso di eleganza per auto storiche e di prestigio.