Cancrus“. Questa la maledizione lanciata dal presidente del Molise Donato Toma (Forza Italia) al consigliere M5s Andrea Greco durante la discussione sul bilancio, nella seduta del consiglio regionale del 29 aprile. Il video dell’episodio è stato postato sulla pagina facebook dello stesso consigliere pentastellato, che ha commentato così: “Oggi in aula è accaduto un episodio davvero spiacevole, fuori da ogni forma di buon senso e di rispetto. In questo video potete ascoltare cosa mi ha detto il presidente Toma e come ho replicato. Solo dopo qualche ora sono riuscito a rispondere, perché ci sono parole che non ti aspetti da nessun essere umano e che non penseresti mai di dire, nemmeno al peggior nemico. Non aggiungo altro perché in questo video, che deve servire solo a capire come sono andate le cose e a evitare strumentalizzazioni, è tutto molto chiaro. Intanto ringrazio tanti di voi che in queste ore mi hanno scritto parole di vicinanza”.

Dopo il siparietto il consigliere del Pd Vittorino Facciolla ha chiesto una sospensione per consentire di chiarire la questione in conferenza dei capigruppo. Toma, a porte chiuse, avrebbe chiesto scusa a Greco parlando di fraintendimento.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Castrazione chimica, Matteo Salvini annuncia una raccolta firme

prev
Articolo Successivo

Liguria, la Regione non darà più incentivi alle strutture che ospitano migranti. Pd: “Norma nazista e incostituzionale”

next