Una lunga intervista con Enrico Letta questa sera a Che Tempo che Fa di Fabio Fazio su Rai1 che si concentra subito sulla questione migratoria “In questi anni è successo di tutto  e tutto in conseguenza della questione migratoria che non è mai stata gestita – ha dichiarato Letta  che ha poi continuato – Si è lasciata a due estremi: chi lucra sulle paure e gioca quindi a lasciare aperti i problemi e chi ….”. ma il problema dei grandi flussi non è di oggi, secondo Letta, “Quest’anno la situazione è gestibile, il problema è stato dal 2014 al 2016”. Ma sul piano umanitario è fermo “Non si può che farli sbarcare per quei diritti umanitari di cui siamo sempre stati portatori” e smentisce la dichiarazione di Salvini di aver ridotto i flussi con la politica della chiusura dei porti perché “I flussi sono calati in tutti i paesi europei la differenza è la strumentalizzazione che si fa della questione”.   Cercano sempre qualcuno con cui prendersela.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Dicotti, Salvini: “Mi vogliono processare perché faccio quello che ho promesso? Sono pronto, io non mollo”

prev
Articolo Successivo

+Europa, Della Vedova primo segretario mostra il simbolo: “Congresso straordinario. Alle europee senza il nome di Emma Bonino”

next