Scontri la scorsa notte a Roma durante i festeggiamenti per i 119 anni della Lazio in piazza della Libertà al centro di Roma. Un gruppo di tifosi, a volto coperto, si è staccato dai circa 2500 presenti in piazza e ha iniziato a lanciare bottiglie e altri oggetti contro la polizia che ha risposto con cariche, lacrimogeni e idranti. Al momento si contano sette poliziotti feriti e tre tifosi fermati.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Roma, guerriglia tra ultras della Lazio e polizia: sassi e bombe carta contro gli agenti. Diversi feriti e un arresto

prev
Articolo Successivo

Sea Watch, volontario annuncia ai migranti: “Tra due ore attracchiamo”. Loro esultano e lo abbracciano

next