Dopo la vittoria di “Bohemian Rhapsody”ai Golden Globe, la Guardia della regina ha suonato la canzone dei Queen che ha dato il titolo al film. La banda reale non è nuova a queste iniziative. Lo scorso anno aveva eseguito Respect in onore di Aretha Franklin, scomparsa nell’agosto del 2018.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Niente imbarco e la passeggera si infuria, la reazione sopra le righe non passa inosservata

prev
Articolo Successivo

Il lottatore dà un calcio all’avversario, l’incidente shock in diretta tv a pochi secondi dall’inizio del match

next