Torna su NOVE, venerdì 19 ottobre alle ore 23, La Confessione in cui Peter Gomez intervisterà Giancarlo Magalli. Il volto storico e più amato di Raidue parla soprattutto di Rai, l’azienda nella quale lavora da una vita. “Voglio chiederle delle cose sulla Rai del passato – inizia Gomez – Partiamo da una cosa che lei ha detto: ‘I dirigenti Rai passano come meteore, anzi come meteoriti visti i danni che fanno. Chi ha fatto più danni di tutti?”. Il conduttore non ha dubbi: “Da un certo punto di vista chi ha fatto più danni sono stati i socialisti”. “Senta, andiamo a tempi più recenti – insiste il giornalista – Vorrei sapere cosa ha provato quando ha sentito le famose intercettazioni tra Agostino Saccà e Silvio Berlusconi, con il presidente del Consiglio, proprietario di Mediaset, che chiedeva favori e l’altro eseguiva mettendosi sull’attenti”. Magalli fa il verso ad Agostino Saccà, all’epoca dei fatti, nel 2007, direttore generale della Rai: “’Presidente, lei deve solo chiedere, Presidente’”. Poi Magalli spiega: “Ho provato rabbia e indignazione anche perché poi con Saccà ho avuto anche qualche scontro personale e quindi poi scoprire – continua – che questo che con me faceva tanto il proboviro, in realtà poi stava a mezzo servizio con il capo della concorrenza, non mi ha fatto piacere devo dire”.

“La Confessione” è un programma di Loft Produzioni per Discovery Italia. NOVE è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, su Sky Canale 145 e Tivùsat Canale 9. Per rivedere le puntate della prima stagione e le prime tre della seconda, abbonati alla piattaforma iloft.it.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

La Confessione, Valentina Nappi su Nove: “Ho iniziato con Rocco Siffredi, fu fantastico. Dopo 432 film, guadagno tremila euro lordi al mese”

next
Articolo Successivo

Balle Spaziali, Marco Travaglio smonta tre fake news e svela cosa è davvero successo tra Lega e M5s sul condono fiscale

next