Il 15 gennaio il ponte Chirajara, a un centinaio di chilometri da Bogotà, crollò causando la morte di 10 operai (VIDEO). A distanza di alcuni mesi quello che rimane del ponte è stato fatto brillare: un’esplosione controllata molto scenografica: per la detonazione sono stati usati 200 kg di esplosivo e 3 km di cavi