Il bilancio della quarta edizione del salone dell’auto di Torino Parco Valentino parla chiaro: a visitare la kermesse, durante i giorni di apertura, sono state oltre 600 mila persone. Per non parlare del coinvolgimento della città stessa, con le sue strade e le sue piazze a fare da cornice alle varie manifestazioni, ma soprattutto alle 2.000 supercar presenti per l’occasione. L’edizione numero cinque andrà in scena più tardi rispetto al questa: dal 19 al 23 giugno 2019. La scelta è dovuta alla necessità di aspettare la chiusura delle scuole e agevolare così la visita delle famiglie provenienti da tutta Italia. Invariata la formula: ingresso libero con orario no stop dalle 10 alle 24.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

SlimBox, arriva il localizzatore satellitare “intelligente” per auto e moto

prev
Articolo Successivo

Nissan Qashqai, ora può contare anche su un “assistente” alla guida – FOTO

next