Nel giorno della festa dei 5 Stelle a Roma nella piazza di Bocca della verità, dopo il giuramento del governo M5s-Lega, resta la polemica legata alle parole del neo ministro leghista alla Famiglia, Lorenzo Fontana contro le famiglie arcobaleno (“Non esistono”, ha dichiarato in un’intervista”). Dai ministri M5s, però, c’è poca voglia di commentare le parole del neo collega di governo: “Non è il giorno delle polemiche”, tagliano corto Riccardo Fraccaro e Barbara Lezzi, ministri dei Rapporti con il Parlamento e del Sud. Al contrario, è il senatore Nicola Morra a prendere le distanze: “Riflessioni che fanno specie”, ha rivendicato. Seppur precisando: “Parlamento e Consiglio dei ministri sono gli organi a decidere, anche un ministro deve rispettare le leggi dello Stato. E mi pare che anche Salvini abbia giudicato le dichiarazioni di Fontana non felicissime”