Grandi ospiti delle istituzioni, dell’economia, dello sport, dello spettacolo e della cultura, i principali broadcaster e media Italiani, importanti aziende: l’adesione ai valori inclusivi dei Diversity Media Awards si rinnova per il terzo anno consecutivo e amplifica la sua voce grazie al supporto delle testate e dei network televisivi italiani che trasmetteranno la serata in streaming per la prima volta a Rete Unificata (TRULive)sui propri canali web e social, dalle ore 20.30 il 23 maggio dal Teatro Vetra di Milano.

Paola Cortellesi, Immanuel Casto, Brunori Sas, Emilio Solfrizzi, Roberto Vecchioni, The Jackal, Andrea Delogu, Salvatore Esposito, Ghemon: sono solo alcuni tra i protagonisti dei Diversity Media Awards 2018, il charity show condotto da Fabio Canino e Diana Del Bufalo con Guglielmo Scilla, in arte Willwoosh, come inviato speciale, che vedrà premiati i personaggi e i contenuti media scelti dal voto popolare online su www.diversitylab.it.

Il claim dello show di quest’anno è This is me, dal titolo del brano tratto dalla colonna sonora del film The Greatest Showman, vero e proprio manifesto della diversità. Questo sono io, da intendersi come rivendicazione coraggiosa e orgogliosa della propria identità, qualunque essa sia.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Zuckerberg, Facebook e ludopatia: non tutte le sostanze si iniettano

next
Articolo Successivo

Giuseppe Conte, nel primo discorso tranquillizza i mercati. Ma essere europeista a prescindere non paga

next