“Se fossi un bookmaker scommetterei sulla formazione di un governo, oggi”. Enrico Mentana, direttore del Tg La7, commenta così questo primo giro di consultazioni a margine della presentazione di ‘E’ la stampa, bellezza!‘, almanacco di MicroMega. Il nodo della questione resta il comportamento del Partito Democratico. “Fa bene a stare all’opposizione”, dice il direttore di Repubblica Mario Calabresi. “Ma è una decisione che va presa in un confronto, non in incontro separati”. Il riferimento è alla mossa di Matteo Renzi, che ha riunito i suoi – senza il reggente del Pd Maurizio Martina – in un ufficio di una società della famiglia del renziano Marcucci. “Renzi diceva no ai caminetti: si vede che la famiglia Marcucci caminetti non ne ha”, chiosa il direttore del Fatto Quotidiano Marco Travaglio. “Martina? L’ho definito l’autoreggente. Potrebbe anche contare qualcosa: dipende se gli tolgono il guinzaglio”