Sono andati ad Anagni, in provincia di Frosinone i 5 milioni di euro della Lotteria Italia. Questi i numeri del tagliando vincente: Q 067777. Il biglietto da 2,5 milioni, secondo premio della lotteria, è stato venduto invece a Milano: P 245714; mentre il milione e mezzo di euro del terzo biglietto vincente D 034660 è andato in Piemonte, a Rosta, in provincia di Torino. Ma in provincia di Torino, a Pinerolo, va anche il milione del quarto biglietto estratto: P 462926. Roma si ‘consola’ con i 500mila euro del biglietto D242750.

Nell’estrazione del sei gennaio, la regione più fortunata è stata il Lazio, che si è portata a casa un bottino quasi doppio rispetto alla Lombardia, che con un premio di prima categoria da 2,5 milioni, 9 da 50mila euro e ben 29 da 20mila arriva poco sopra i 3,5 milioni di euro complessivi. Il terzo posto va al Piemonte, con i due premi da 1,5 e 1 milione che si sommano a 11 tagliandi da 20mila euro ciascuno, per un totale poco sopra i 2,7 milioni di euro. Per controllare se il proprio biglietto è uno dei vincenti basta controllare sul sito della Lotteria Italia.

Per i fortunati vincitori ora resta un solo ostacolo, prima di poter dare una svolta alla propria vita: occhio alla data di scadenza. I fortunati vincitori hanno infatti 180 giorni di tempo per riscuotere il premio, presentando il tagliando vincente, integro e in originale, negli sportelli Intesa Sanpaolo oppure all’Ufficio premi di Lotterie Nazionali; il pagamento avverrà poi entro 30 giorni. Superati i sei mesi non si potrà più reclamare alcunché, e i casi di vincitori sbadati, o peggio ignari della loro fortuna, non sono rari. Dal 2002 a oggi, stima Agipronews, non sono stati riscossi premi per oltre 27 milioni di euro, 1,2 milioni solo l’anno scorso. Il caso più clamoroso è dell’edizione 2008/2009, quando a non essere reclamato fu addirittura il primo premio da 5 milioni.

I biglietti di seconda categoria – Ecco le serie e i numeri dei 50 biglietti estratti dal valore di 50.000 euro ciascuno comunicati dall’Agenzia delle dogane e dei monopoli:

I biglietti di terza categoria –  Ecco invece i biglietti della Lotteria Italia che hanno vinto premi di terza categoria da 20 mila euro ognuno:

C 450592 Brentino Belluno (Vr) L 296660 Milano (Mi)P 405541Verona (Vr) G 376016 Leonessa (Ri)D 480156 Cesana Brianza (Lc)L 65269 Crema (Cr) G 32392 Darfo Boario Terme (Bs) M 353004 Cambiago (Mi) I 226765 Chivasso (To) L 285708 Corleone (Pa)C 68038 Acireale (Ct)U 378812 Parma (Pr)E 304135 San Candido (Bz) G 281843 Francavilla In Sinni (Pz) I 302278 Verona (Vr) T 93269 Casalecchio Di Reno (Bo)T 176641 Merate (Lc) N 270052 Milano (Mi) E 235630 Torino Di Sangro (Ch) O 132182 Macerata (Mc) L 345970 Nogarole Rocca (Vr) I 460723 Roma (Rm) O 7220 Bolzano Vicentino (Vi) L 456185 Torino Di Sangro (Ch) D 283480 Mediglia (Mi) E 280778 Enna (En) F 196945 Valbrembo (Bg) C 287589 Bernalda (Mt) R 490386 Roma (Rm) R 229577 Pieve Di Soligo (Tv) T 446182 Roma (Rm) B 132826 Rottofreno (Pc) N 98304 Pescara (Pe) B 330624 Medicina (Bo) A 317088 Roma (Rm) F 41844 Peschiera Borromeo (Mi) N 106521 Darfo Boario Terme (Bs)D 186827 Zola Predosa (Bo) U 23700 Livorno (Li) L 404236 Roma (Rm) R 420859 Cassano Magnago (Va) C 67492 Lamezia Terme (Cz) N 493706 Trento (Tn) R 40506 Bagnolo S. Vito (Mn) O 239761 Basilicanova (Pr) B 95719 Lizzanello (Le) R 460645 Pomezia (Rm) M 106065 Camaiore (Lu) N 401905 Palermo (Pa) O 105036 Firenze (Fi)Q 275142 Baronissi (Sa) N 52729 Legnago (Vr) R 351973 Fiano Romano (Rm) B 209318 S.Giov.Lupatoto (Vr) P 479599 Selvino (Bg) C 167704 Fossano (Cn) T 440765 Montano Lucino (Co) E 297782 Campogalliano (Mo) F 33386 Verbania (Vb) C 290672 Civitella D’agliano (Vt) B 318008 Civitavecchia (Rm) S 254705 Roma (Rm) E 128827 Catania (Ct) G 470819 Roma (Rm) O 209095 Bolognetta (Pa) N 137579 Busnago (Mb) R 493579 Tarvisio (Ud) U 240485 Via Quarenghi N 23 (Mi) F 94396 Roma(Rm) F 433932 Milano (Mi) A 219149 Roma (Rm) R 111204 Misterbianco (Ct) O 69268 Gallicano Nel Lazio (Rm) F 222770 Parma (Pr) L 48463 Trontano (Vb)