Circa 800 i militanti che hanno assistito all’apertura ufficiale della campagna elettorale di Matteo Salvini a Roma. “Mancano novanta giorni alle elezioni e vi chiedo di essere gli apostoli del cambiamento, eroi di una rivoluzione pacifica che i nostri figli studieranno sui libri di scuola come Davide che sconfigge Golia” incita i sostenitori il segretario federale della Lega.
15 i pullman di ‘Noi con Salvini‘ che dal centro-sud italia sono giunti a Roma: “Se non siamo capaci di battere Renzi e Di Maio cambiamo Paese e cambiamo mestiere”. In una piazza santi Apostoli blindata dietro il palco tra Calderoli e Borghezio, spunta Gianni Tonelli, segretario del Sap (
Sindacato autonomo di Polizia) e Antonino Rizzotto, eletto in Sicilia e primo indagato di ‘Noi con Salvini’. Cosa gli ho detto? Buon lavoro” liquida la vicenda Salvini

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Neofascisti, perché i giovani si avvicinano alle destre? La politica (sorda) è complice

prev
Articolo Successivo

Salvini parla da anni come gli skinhead: non gli servono irruzioni, basta un microfono

next