Un suprematista bianco, ancora non identificato, domenica girava per Seattle con una svastica al braccio. Pare che l’uomo abbia infastidito un uomo nero sul bus. Il neo-nazista è stato prima segnalato via twitter e poi raggiunto da un gruppo di anti-fascisti. Uno di loro lo ha affrontato, finendo con lo sferrargli un pugno in volto che ha mandato l’uomo ko

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili