“Noi consideriamo Giulio Regeni una vittima di interessi più grandi di luinon certo un eroe“. Queste le parole di Gianluca Pini (Lega Nord), nel corso dell’audizione del ministro Angelino Alfano di fronte alle commissioni esteri di Camera e Senato. Il leghista ha attaccato: “Ciò non toglie che serva chiarezza. Con una verità storia, non di comodo o parziale, una verità a 360 gradi che chiarisca anche il ruolo dell’università di Cambridge e della presidenza Hollande“, ha continuato. “Noi siamo favorevoli al ritorno dell’ambasciatore in Egitto. Anche perché magari questa scelta servirà a rompere il silenzio di Cambridge e di chi finanzia queste borse di studio. Credere che questo ragazzo sia stato inviato per studiare il ruolo degli ambulanti nel nascente sistema di sindacalismo egiziano è una cosa alla quale nemmeno la gente comune crede”, ha concluso Pini

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Regionali Sicilia, Crocetta vede Renzi e valuta ritiro della candidatura: “Ma presento mie liste per Micari e al Senato”

prev
Articolo Successivo

Beni confiscati alla mafia per accogliere i migranti, in Emilia si fa già: “Ma tempi lunghi, la legge giace in Parlamento”

next