Sono stati tutti rilasciati gli ostaggi presi questa mattina da un uomo armato di coltello in un ufficio di collocamento di Newcastle (Gran Bretagna). Lo annuncia la polizia della Contea di Northumbria. L’allarme è scattato quando l’aggressore ha preso in ostaggio sei impiegati.

I negoziatori della polizia sono arrivati immediatamente sul posto, la zona circostante è stata evacuata e la stazione della metropolitana chiusa. L’uomo è conosciuto dai funzionari dell’ufficio e il caso è stato gestito al momento come un incidente isolato.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Elezioni Gran Bretagna 2017, l’unica vera leadership ora è quella di Corbyn

prev
Articolo Successivo

Referendum indipendenza Catalogna, Puigdemont sfida ancora Madrid: “Si vota il primo ottobre”

next