Poche idee, ma confuse. Ecco l’esilarante discorso di presentazione del candidato a consigliere comunale di Cervaro (in provincia di Frosinone), Gemi Pignatelli, che sta circolando sui social sotto forma di file audio. “Sono Gemmino Pignatelli, picchì non mi conosce” e continua “voi tutti, quasi tutti, dico tutti… già mi conoscete. Sono pensionato, ‘ecs’ dipendente Acea”. Un “consigliere semplice” come si definisce lui stesso che ha “già fatto dentro – il Comune di Cervaro nda – cinque anni” al fianco del sindaco uscente Angelo D’Alieso, che sosterrà anche per le prossime comunali del 11 giugno. Un discorso sgrammaticato e genuino dove Pignatelli ammette candidamente che durante il suo mandato “non abbiamo fatto niente, è vero. però non per colpa nostra… abbiamo fatto tanto”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Legge elettorale, colpa dei 5stelle? Basta poco per smentire le parole di Fiano

prev
Articolo Successivo

Legge elettorale, Di Maio: “Basta tavoli col Pd”. Rosato: “Parola M5s vale nulla”

next