Un manifestante venezuelano 18enne è stato ucciso durante una protesta antigovernativa nello stato di Barinas, a sudest di Caracas. Lo ha reso noto il deputato oppositore Freddy Superlano. Il bilancio delle vittime dell’ondata di proteste sale così a 53. In una serie di messaggi su Twitter, Superlano ha identificato la nuova vittima come Yorman Bervecio, aggiungendo che è stato ucciso dalla Guardia Nazionale con un colpo d’arma da fuoco durante una protesta a Barinas. La sua morte non è stata ancora confermata dalle autorità venezuelane.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Trump, che coppia! Donald cerca la mano di Melania ma rimedia una figuraccia mondiale

next
Articolo Successivo

Trump ribadisce il “legame invincibile” con Israele. Ma Netanyahu teme di non essere più centrale negli interessi Usa

next