Un camion che si lancia sulla folla: l’attacco terroristico avvenuto venerdì in pieno centro a Stoccolma è il quarto attentato compiuto con un veicolo in meno di un anno in Europa, dopo Nizza, Berlino e Londra. Il primo attacco di questo genere è avvenuto a Tel Aviv nel 2001, quando l’autista di un autobus si è lanciato sulle persone vicino a una fermata, uccidendone otto e ferendone 19. La famiglia dell’uomo, arrestato dopo un inseguimento, ha sempre negato qualunque suo rapporto con organizzazioni terroristiche.

Attentato Stoccolma, camion e auto come armi: i precedenti da Nizza a Londra

AVANTI

Il Fatto Internazionale - Le notizie internazionali dalle principali capitali e il dossier di Mediapart

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Siria, “nave da guerra russa verso i due cacciatorpedinieri americani che hanno lanciato l’attacco”

next
Articolo Successivo

Attacco Usa in Siria, Trump sconfessa la sua linea. Ma l’avvertimento preventivo alla Russia conferma l’intesa con Mosca

next