I parlamentari della Lega Nord non hanno ascoltato il discorso del presidente Sergio Mattarella al Parlamento riunito in seduta comune, organizzando invece un sit-in in piazza Montecitorio. “Crediamo che non ci sia nulla da festeggiare, l’Europa oggi affama i suoi cittadini” ha rivendicato il capogruppo alla Camera del Carroccio Massimiliano Fedriga. Per poi aggiungere: “Abbiamo un piano per uscire dall’euro, è una via obbligata”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Forza Italia e M5S? Poca o nessuna differenza

next
Articolo Successivo

Bersani: “M5s forza di centro e argine alla deriva populista. Se vincono e chiedono un incontro? Io ci sarei”

next