Intervista alla giornalista Rory Cappelli, a poche ore dalla sentenza del Tribunale civile di Roma che la riconosce come genitore adottivo della bambina che ha cresciuto insieme con la mamma biologica.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Tortura, Consiglio d’Europa: “L’Italia introduca il reato. Insufficienti le misure prese dopo la condanna sulla Diaz”

next
Articolo Successivo

Velo sul posto di lavoro, la Corte di giustizia Ue: “L’azienda lo può vietare, non è discriminatorio”

next