Seconda videolettera di Giacomo Poretti del trio comico Aldo, Giovanni e Giacomo a papa Francesco, atteso a Milano il 25 marzo (qui il primo messaggio a Bergoglio). Giacomo racconta al pontefice i milanesi e le loro abitudini: “Il milanese è sempre in movimento, sta sempre cercando qualcosa, sta sempre facendo qualche cosa. Il milanese è un inquieto che cerca sempre qualcosa, ma non sa bene cosa. Ma soprattutto il milanese è alla ricerca di un’automobile”. Il comica cita il car sharing: “Gli esperti ci hanno detto: ‘Lasciate a casa le vostre automobili, altrimenti inquinano’. Noi abbiamo ascoltato gli esperti. Solo che ci dobbiamo muovere e gli esperti ci hanno detto: ‘Le macchine ve le affittiamo noi'”. E aggiunge: “Oltre al car sharing, il milanese ha inventato la settimana della moda, ma a lui non interessano né i vestiti, né le modelle. Va alla settimana della moda solo perché dopo va a mangiare al catering. Il milanese ha inventato anche la settimana del mobile, cioè la settimana del comodino. Siamo sempre alla ricerca di qualcosa, ma, caro papa Francesco” – chiosa – “dopo che siamo stati alla ricerca dell’auto da affittare, a lavorare, alla settimana del mobile, alla settimana del comodino, al weekend non abbiamo tanto tempo da dedicare a quello là, al nostro amministratore delegato. Per favore, ci aiuti quando viene a Milano a pregare un po’, a farci capire che siamo un po’ fuori de testas nos otros milanesi

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Lei lo cavalca come al Rodeo. Ma tutto avviene ad alta quota, ecco la performance della paracadutista

next
Articolo Successivo

Lui ce la mette tutta per sorprenderla. Ma alla fine la proposta di matrimonio (in volo) è un vero disastro

next