Gaffe, lapsus, sviste, affermazioni imbarazzanti: anche nel 2016 il “bestiario” verbale del mondo politico italiano si è presentato ricco di contributi. E come la vendemmia, le castagne e l’influenza, è un appuntamento stagionale fisso raccogliere alcune delle perle che hanno cadenzato l’anno appena trascorso. I temi caldi che hanno fatto caracollare i politici sono stati le unioni civili, le elezioni amministrative in alcune città e il referendum per la riforma costituzionale: negli annali degli archivi parlamentari resteranno indubbiamente la locuzione “stepchild adoption”, declinata nelle forme più bislacche, e le cantonate, più o meno gravi, sulla Costituzione. Ma non mancano anche citazioni capestro, errori di geografia, congiuntivi rivisitati, annunci apodittici a cui, come è consuetudine nello stivale, non ha fatto seguito nulla. In questo blob abbiamo racimolato alcuni dei frammenti più grotteschi e al contempo desolanti dell’annata politica appena passata: un’antologia video esemplare di come la “res publica” italiana non sia molto cambiata da venti anni a questa parte.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Costi politica, Rotondi (FI) vs Bonafede (M5S): “Siete come Achille Lauro. Politica non è fare carità”

next
Articolo Successivo

M5s Ue, Di Battista: “Alde? Siamo percepiti come pericolo e corpo estraneo”

next