In un episodio in cui Bart fa un viaggio nel suo futuro, scopre che sua sorella Lisa è diventata la prima presidente donna degli Stati Uniti. Ma nello studio alla Casa Bianca la si sente lamentarsi dell’enorme buco economico lasciato dal suo predecessore. Chi? Donald Trump, l’attuale capo di Stato Usa. La previsione risale al 2000, anno di pubblicazione dell’episodio “Bart to the future”.

Quando lo scorso mese, in piena campagna elettorale, venne chiesto al creatore della serie, Matt Groening, di commentare l’episodio, lui rispose: “Avevamo predetto che sarebbe stato presidente già nel 2000, ma era ovviamente la persona più assurda al quale potevamo pensare in quel periodo. Ed è ancora così. Va oltre la satira”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Donald Trump presidente Usa, quando il sonno della sinistra genera mostri

prev
Articolo Successivo

Donald Trump, il mea culpa del New York Times: “I media non hanno capito quello che accadeva intorno a loro”

next