La sonda è atterrata, l’Italia è arrivata sul pianeta rosso. Ma non arriva il segnale. “Non è come comunicare con il telefono, bisogna attendere un allineamento dei pianeti e che il segnale sia captato dai satelliti intorno: ce ne sono tre. Il prossimo a captare la sonda è americano, è normale che succeda”, afferma Roberto Battiston, presidente di Asi, Agenzia Spaziale Italia. “Siamo scaramantici finché tutto non finisce bene, ma Schiaparelli è atterrato”, afferma la ministra Stefania Giannini. L’Italia è tra i protagonisti di questa missione europea ExoMars, gli unici a portare a termine la missione sono tati gli Stati Uniti, mentre cinesi e russi hanno fallito il tentativo. Lo scopo è trovare vita microbiologica sotto la superficie battuta dai raggi gamma di Marte

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Cuneo, si rompe la barella e il paziente cade: morto dopo 4 giorni. Indagati in 5

next
Articolo Successivo

Pescara, bimbo di un anno e mezzo muore azzannato da un cane. Indagano i Carabinieri

next