La sonda è atterrata, l’Italia è arrivata sul pianeta rosso. Ma non arriva il segnale. “Non è come comunicare con il telefono, bisogna attendere un allineamento dei pianeti e che il segnale sia captato dai satelliti intorno: ce ne sono tre. Il prossimo a captare la sonda è americano, è normale che succeda”, afferma Roberto Battiston, presidente di Asi, Agenzia Spaziale Italia. “Siamo scaramantici finché tutto non finisce bene, ma Schiaparelli è atterrato”, afferma la ministra Stefania Giannini. L’Italia è tra i protagonisti di questa missione europea ExoMars, gli unici a portare a termine la missione sono tati gli Stati Uniti, mentre cinesi e russi hanno fallito il tentativo. Lo scopo è trovare vita microbiologica sotto la superficie battuta dai raggi gamma di Marte

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Cuneo, si rompe la barella e il paziente cade: morto dopo 4 giorni. Indagati in 5

next
Articolo Successivo

Pescara, bimbo di un anno e mezzo muore azzannato da un cane. Indagano i Carabinieri

next