Oltre cinquanta secondi di schiacciate e salvataggi miracolosi al Table Tennis Grand Prix di Dusseldorf, in Germania. Stefan Fegerl e Kristian Karlsson hanno dato vita a un punto spettacolare. Ad avere la meglio alla fine è stato Fegerl. I due, stremati, si sono applauditi a vicenda

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Paralimpiadi Rio 2016, non solo Zanardi. Giornata d’oro per l’Italia: 6 trionfi in ciclismo, nuoto, lancio del peso e fioretto

next
Articolo Successivo

Paralimpiadi Rio 2016, solo battaglie da vincere

next