E’ stato il Re delle Alpi, l’ultimo esploratore, il più grande alpinista della storia d’Italia, uno dei nomi più leggendari tra gli scalatori mai vissuti. Ma è stato anche scrittore, autore di reportage, fotografo, “filosofo” della montagna e della natura. Walter Bonatti se ne andava oggi, 5 anni fa, a 81 anni. Qui una fotogallery che alterna le immagini delle sue imprese – dal Monte Bianco al K2 – alle sue foto scattate durante i suoi viaggi in zone impervie e incontaminate del pianeta, nella seconda parte della sua vita. Alpinista estremo, spesso solitario, ha conquistato l’ammirazione degli uomini e il cuore delle donne, affascinando nello stesso tempo l’immaginario dei più giovani. Uno dei suoi più grandi amici fu Reinhold Messner, al suo fianco nella battaglia – vinta cinquant’anni dopo – per ristabilire la verità sulla conquista del K2 nel 1954. Tra le frasi che ilfatto.it ha raccolto qui ce n’è anche una della donna che conquistò la cima del suo cuore: Rossana Podestà, che è stata con lui per trent’anni e ha deciso di raggiungerlo due anni dopo, nel 2013. La loro storia d’amore invece non è ancora finita.

Che c'è di Bello - Una guida sulle esperienze più interessanti, i trend da seguire e gli eventi da non perdere.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Genitori vs insegnanti: nella guerra tra poveri a perdere sono i ragazzi

next
Articolo Successivo

“Ho salvato l’ultimo mulino a pietra della Calabria con 500mila euro raccolti su Facebook per fare grano di qualità”

next