Da Catania a Milano alle Feste del Sì molti democratici tifano per il No. Non c’è solo D’Alema. Anche il pubblico delle feste dell’Unità è diviso sulla bontà della riforma costituzionale. Le telecamere del Fattoquotidiano.it alle feste del Partito democratico di Catania, Roma, Firenze, Bologna e Torino per capire e raccontare la difficile convivenza tra due fronti opposti. Convivenza complicata che, come a Bologna, si evidenzia già a colpo d’occhio con i manifesti per il Sì da una parte e il banchetto dell’Anpi “a difesa della Costituzione” dall’altra, tutto a pochi metri di distanza. Le interviste alla base dem raccontano anche quanti siano ancora gli indecisi e coloro che ammettono di “non essersi ancora informati abbastanza per prendere una decisione”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Vincenzo De Luca, la risposta dei social al suo “che vi possano ammazzare”

next
Articolo Successivo

“Fucilare il traditore Renzi”, bufera sul direttore della Gazzetta di Lucca. Pd: “Frase delirante e fascista”

next