False mail ai contribuenti con allegati potenzialmente dannosi: l’allarme arriva dall’Agenzia delle Entrate. “Egregio contribuente, le comunichiamo che ha un indebitamento con il dipartimento finanziario”, è il messaggio che in queste ore sta impensierendo tantissimi contribuenti in tutta Italia, che si sono visti recapitare nella loro casella di posta elettronica la e-mail.

In particolare, sono gli uffici toscani dell’Agenzia delle Entrate ad aver ricevuto in queste ore numerose telefonate da contribuenti preoccupati per la comunicazione ricevuta. Nella mail, infatti, sono riportati alcuni numeri telefonici reali degli uffici toscani. Si tratta di “falsi messaggi ai danni dei contribuenti“, avvertono dall’Agenzia delle Entrate, che informa di essere totalmente estranea a tali comunicazioni e raccomanda di non dare seguito al loro contenuto e di non scaricare gli allegati della mail potenzialmente dannosi per il proprio pc.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Uber e Airbnb, l’apertura Ue: “Il divieto deve essere solo una misura estrema”

next
Articolo Successivo

Veneto Banca, i milioni bruciati per ricomprare le azioni da enti religiosi, Cattolica Assicurazioni e Grafica Veneta

next