Domenica 5 giugno, dalle 7 alle 23, si vota al primo turno per l’elezione dei sindaci e dei consigli comunali e dei consigli circoscrizionali nelle regioni a statuto ordinario.

L’eventuale turno di ballottaggio delle elezioni amministrative si svolgerà domenica 19 giugno. Nelle stesse date si svolgeranno le consultazioni anche in alcuni comuni delle regioni autonome Friuli-Venezia Giulia, Sardegna e Sicilia.

I COMUNI AL VOTO
Tra le città che andranno al voto Roma, Milano, Torino, Bologna, Napoli, Cagliari e Trieste. Qui l’elenco completo di tutti i comuni e di tutti i candidati in lizza. E’ eletto sindaco al primo turno il candidato che ottiene la maggioranza assoluta dei voti validi (almeno il 50% più uno); qualora nessun candidato raggiunga tale soglia si tornerà a votare per il ballottaggio tra i due candidati più votati.

Elezioni amministrative 2016: dove, come e quando si vota

AVANTI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Elezioni Milano 2016, anche nel dibattito i favoriti sempre più simili: fair play e pochi attacchi

next
Articolo Successivo

Elezioni Amministrative 2016: i cittadini sono migliori dei politici che li rappresentano?

next