Siparietto durante il talk show di approfondimento politico Fuori Onda, su La7, avente per protagonista d’eccezione il leader radicale Marco Pannella. L’immarcescibile Mr. Hood, in più momenti della trasmissione, perde le staffe coi conduttori, Tommaso Labate e David Parenzo, accusandoli di interromperlo. E quando gli vengono chiesti lumi sui figli che avrebbe avuto, come lui stesso rivelò lo scorso anno a una tv abruzzese, Pannella risponde piccato: “Se mi consenti, questi sono cazzi miei”. Nel corso del dibattito, il politico rimbrotta severamente anche il direttore de La Croce, Mario Adinolfi, a proposito delle battaglie dei Radicali per l’aborto e per il divorzio. “Ma lei le sue battaglie le fece con la Chiesa e con la Democrazia Cristiana“, afferma Adinolfi. “No!” – ribatte nervosamente Pannella – “sono voci!”. “Sì, sono voci, certo”, replica il giornalista. E il politico lo prende in giro, imitandolo

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Unioni civili, Galimberti vs Adinolfi: “Non siete credenti, ma guerrieri della fede”. “Siamo pacifici”

next
Articolo Successivo

Cacciari vs Biancofiore: “Berlusconi su mamma Rosa? Ignobile”. “Si vergogni”

next