Matteo Salvini sotto attacco. O meglio, è la sua pagina su Facebook ad essere stata hackerata nella sera del 27 dicembre. L’immagine di Anonymous – cioè la maschera di Guy Fawkes – è comparsa al posto di quella di copertina e l’occupazione da parte dei pirati informatici, iniziata intorno alle 20.55, è durata poco più di 20 minuti. La foto “abusiva” è stata poi rimpiazzata da quella che c’era prima, in cui si vede il leader della Lega Nord accanto a un presepe. Sopra la scritta: “Buon Natale. Chi difende il passato prepara il futuro”. E solo quanto tutto è tornato alla normalità, su Twitter Salvini ha scritto:

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Start-up per il turismo, and the winner is…

prev
Articolo Successivo

San Marino, perché non trasformarla nella Silicon Valley europea?

next